Cina: violate le caselle Gmail di giornalisti stranieri

| 19 gen 2010
Non c'è 'pace informatica' tra Cina e Google in questo periodo: Caselle di posta elettronica di Gmail (il servizio email di Google) di giornalisti stranieri che lavorano in Cina sono state violate. Lo ha riferito una associazione professionale di giornalisti che ha ricordato ai suoi membri che i giornalisti, in Cina, sono stati oggetto di attacchi mirati di hacker, negli ultimi 2 anni''e ha consigliato di non aprire allegati sospetti. La ong ''Reporters sans frontieres'' ha espresso ''indignazione e inquietudine''.

(fonte: Ansa)
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!


0 commenti:

Posta un commento