Internet: in Finlandia la banda larga diventa un diritto costituzionale

| 16 ott 2009
In Finlandia la banda larga diventa un diritto costituzionale per ogni cittadino. Il governo finlandese infatti ha deciso che a partire da luglio 2010 ogni cittadino residente nel proprio territorio ha diritto ad 1Mbps di connessione alla rete a banda larga. Ed entro il 2015 sarà garantita una banda procapite di 100Mbps.
Il progetto è stato portato avanti Ministero dei Trasporti e delle Comunicazioni ed è il primo del suo genere al mondo. La decisione è lontana anni lice da paesi come il nostro dove ancora si deve lottare con il digital divide, nel apese scandinavo invece già il 96% delle abitazioni dispone di una connessione ad internet a banda larga, quindi la Legge varata riguarda il restante 4% della popolazione.



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!


0 commenti:

Posta un commento